Rä di Martino

Rä di Martino. Ph. Priscilla Benedetti

Rä di Martino

Rä di Martino (Roma, 1975), vive e lavora a Roma. Artista visiva e film-maker, si è laureata alla Slade School of Art di Londra. Dopo aver trascorso alcuni anni a New York, è tornata in Italia. La sua pratica artistica esplora il trascorrere del tempo e le discrepanze individuate nella differenza tra i racconti epici e l’esperienza vissuta. Il suo lavoro è caratterizzato da una tensione tra pathos e distacco. Tale disconnessione interrompe la sincronicità che lega l’immagine e il testo.
I suoi film, video-installazioni e fotografie sono state esposti in diverse istituzioni, musei, e film festival tra cui Moma-PS1, NY; Tate Modern, Londra; NiMK Netherlands Media Arts, Amsterdam; MCA, Chicago; Palazzo Grassi, Venezia; Artists Space, New York; Museion, Bolzano; Magasin, Grenoble; the Busan Biennial, Busan; Manifesta 7, Trento, Rovereto e Bolzano; Torino Triennale, Kino der Kunst, Monaco, Viper Basel e Transmediale Berlino.

Nel 2014 ha presentato il suo primo documentario, The Show Mas Go On, al Festival Internazionale del Film di Venezia, che le ha valso la vittoria del Nastro d’argento per il miglior docufilm, l’aggiudicazione del Premio Gillo Pontecorvo e il Premio SIAE. Nel 2018 il suo primo lungometraggio CONTROFIGURA, vincitore del Premio Eurimages Lab, è stato presentato al Festival del Film di Venezia ed è stato candidato al Nastro d’Argento come miglior docufilm. Nel 2018-2019 con il progetto video AFTERALL è stata tra i vincitori della IV edizione dell’Italian Council, promossa dalla Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il video è stato mostrato a Roma presso il Mattatoio e il Palazzo delle Esposizioni e al Museo d’Arte di San Gallo in Svizzera.

Mostre